Spedizione gratuita sopra i 39€

Miele di Ulmo
Miele di Ulmo
Miele di Ulmo
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Miele di Ulmo
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Miele di Ulmo
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Miele di Ulmo

Miele di Ulmo

Prezzo di listino
€5,50
Prezzo scontato
€5,50
Prezzo di listino
Esaurito
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse.

FORMATI

40g, 350g, 600g in vasetti di vetro

 

DESCRIZIONE

Il miele di Ulmo è un "super miele" che viene prodotto in Cile. Il suo potere contro le infezioni batteriche delle prime vie aeree (quelle che provocano tosse e mal di gola, per intenderci) è stato dimostrato attraverso studi clinici attestati, che ne hanno esaltato queste sue virtù del tutto naturali. Il miele di Ulmo è un potente alleato contro vari tipi di infezioni: oltre ad avere proprietà antimicrobiche, è un forte coadiuvante nella prevenzione e nella cura di virus e micosi di diversi tipi.

Il miele è omogeneizzato, puro, naturale, non adulterato, senza additivi, non fermentato, esente da odori e sapori estranei, esente da pesticidi e antibiotici.

Si presenta come una crema liscia e color caramello, con un aroma di vaniglia, anice, gelsomino e chiodi di garofano. Il suo inconfondibile gusto, estremamente delicato, lo rende uno dei mieli più ricercati e pregiati.
 
Perfetto per tutta la famiglia, da consumarsi ogni giorno: spalmato su del pane tostato, disciolto in tisane o infusi, utilizzato per la preparazione di dolci o, semplicemente, "al cucchiaio".

 

LE SUE CARATTERISTICHE

Purezza incontaminata. Da studi e test clinici, condotti soprattutto negli ultimi anni dall'Università Pontificia del Cile e da altri enti certificati, è emerso che questo miele ha una purezza elevatissima. Ciò vale a dire che, in numeri, è stato riscontrato che oltre il 90% del nettare raccolto dalle api per la sua produzione deriva esclusivamente dal fiore dell'Ulmo.
 
Proprietà antiossidanti. Sempre da risultati attendibili e certificati scientificamente, è emerso che il miele di Ulmo ha riscontri positivi contro l'azione dei radicali liberi; uno studio mirato ha confrontato l'azione antiossidante dei prodotti farmaceutici con quella del miele.

I risultati sono stati incredibili: il miele di Ulmo è più efficace del 70% in più

Proprietà antibatteriche ed antimicotiche. Ricerche cliniche e mediche internazionali hanno preso il via per provare (o meno) l'efficacia del miele di Ulmo contro i batteri. Bene, non solo è emerso che combatte batteri insidiosi come lo Staffilococco e l'Escherichia Coli, che generalmente sviluppano immunità agli antibiotici più forti (contenenti meticillina). Ma da test condotti in vitro si è visto che previene e cura la proliferazione nell'organismo di numerosi funghi patogeni.
 
Inibisce inoltre la crescita di batteri patogeni quali candida Albicans e Salmonella, ed ha azione fungicida e fungostatica.

Il Miele di Ulmo contiene elementi alcalinizzanti, vitamine naturali ed enzimi: calcio, ferro, magnesio, potassio, sodio, fosforo e zolfo, vitamine B1, B2, B3, B6, B5 e C.

 

GUSTO E AROMA DEL MIELE DI ULMO

Gusto e aroma evocano una sottile combinazione di anice, gelsomino, vaniglia e chiodi di garofano con un tocco di tè e caramello.

Gli studi evidenziano che l'azione di Miele del Ulmo è particolarmente efficace nel prevenire e combattere batteri estremamente insidiosi quali lo Stafilococco e l'Escherichia Coli, che molte volte sono anche resistenti ad antibiotici tenaci, contenenti meticillina.

Il miele di ulmo, un albero tipico di alcune zone del Cile, è stato messo a confronto con altri tipi di mieli, che vantano anch'essi proprietà antibatteriche, ed un miele artificiale allo scopo prodotto in laboratorio ed è uscito vincente su tutta la linea, dimostrandosi all'indagine spettrometrica più efficace dei concorrenti verso cinque ceppi selezionati di Staphylococcus aureus resistente alla meticillina (MRSA), Escherichia coli e Pseudomonas aeruginosa.

Inibisce inoltre la crescita di batteri patogeni quali candida Albicans e Salmonella, ed ha azione fungicida e fungostatica.

 

UTILIZZO 

  • come dolcificante nel latte,tè, tisane, sulla frutta, nei frullati e nella preparazione di dolci.
  • a colazione o a merenda spalmato su pane, fette biscottate, gallette o nello yogurt.
  • ricarica "energia e benessere" sciolto in acqua calda, fornisce una ricarica extra agli sportivi o nei momenti di stress.

 

ALCUNE CURIOSITA' SUL MIELE DI ULMO

Il Miele di Ulmo viene prodotto in una zona centrale del Cile (quella dei laghi) ancora incontaminata e con sistemi di raccolta e raffinazione assolutamente artigianali. Il miele di Ulmo viene dal nettare raccolto dalle api dal fiore, appunto, dell'Ulmo. L'Eucryphia Cordifolia (questo è il suo nome scientifico) è un arbusto che cresce spontaneamente in Cile.
 
L'Ulmo fiorisce durante l'estate cilena, in particolare, nella seconda metà. Tra gennaio e marzo, infatti, le api raccolgono il nettare da tale infiorescenza. I fiori caratteristici di tale pianta, riconoscibili per il loro colore bianco, simili alla camelia, forniscono al prodotto finito quel sapore e quell'aroma inconfondibile, che rendono il miele di Ulmo ottimo al palato.


Ingredienti: Miele di Ulmo (Eucryphia cordifolia).
 
Modo d'uso: Due cucchiaini da tè al giorno.